STAFF

paoloArch. PAOLO ANTONINI Nato a Roma nel 1969. Laureato in architettura alla facoltà di architettura “La Sapienza” di Roma, indirizzo strutturale, con lode.

Dal 1993 al 1997 ha svolto l’attività di sistemista hardware e software su sistemi Windows e Unix.

Dal 1997 è progettista di strutture in cemento armato, acciaio e legno lamellare in zona sismica, anche di notevole complessità. La progettazione ha come caratteristica la realizzazione di modelli strutturali computerizzati,  tramite l’utilizzo di software di calcolo agli elementi finiti.

Dal 2005 è docente al corso di sicurezza nei cantieri edili D.Lgs 81/08, presso il Dip.to CAVEA P.za Borghese , facoltà di Architettura con lezioni monografiche su: “La sicurezza di opere e strutture provvisionali: i ponteggi”.

Dal 2006 è docente a contratto presso la facoltà di architettura “La Sapienza” dei corsi di “Laboratorio II di Costruzioni” (Tecnica delle costruzioni) e dei moduli di “Progetto di strutture” e “Modellazione informatica delle strutture”.

massimoArch. MASSIMO D’ASCENZO Nato a Roma nel 1969. Maturitá classica con indirizzo linguistico (spagnolo, inglese e francese), conseguita presso il Liceo Sperimentale di Roma “Bertrand Russell” nel 1987.

Laureato in Architettura con indirizzo strutturale, presso l’Universitá degli studi di Roma “La Sapienza” nel 2001.

Iscritto all’ordine degli architetti di Roma col n° 14970 nel 2003.

Esperto e appassionato di progettazione architettonica, specializzato in: progettazione esecutiva, calcolo strutturale (cemento armato, acciaio, legno e consolidamento), computi metrici e direzione lavori.

Molto esperto nell’uso dei sistemi informatici legati alla progettazione, quali: cad bi e tridimensionale, rendering di modelli tridimensionali, modelli bi e tridimensionali per il calcolo di strutture a telaio o a pareti agli elementi finiti, ritocco fotografico e grafica raster e vettoriale. Docente di disegno al computer per privati e società.

Arch. GIAMPAOLO PINNA  Nato a Roma nel 1964, Diploma di geometra conseguito pressojanfry l’Istituto Tecnico Statale “E. Mattei” nel 1982. Laureato in Architettura  presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” nel 1998, indirizzo tecnologico.

Iscritto all’ordine degli architetti di Roma col n° 12924 nel 1999.

Consulente Tecnico del Tribunale Civile di Roma dal 2004.

Esperto di sicurezza nei cantieri con incarichi di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione.

Tra le altre attività prevalenti vi è quella di Progettista, Direttore dei lavori; Gestione pratiche urbanistiche e catastali , perizie tecniche, Consulenze tecniche di parte (CTP) in cause civili.

Inoltre svolge attività di Consulente tecnico per diverse imprese di costruzione, per le quali ha ricoperto il ruolo di direttore di cantiere.

Ing. BRANDO LORENZO TORNATORE Nato a Roma nel 1984. Si diploma come geometra Brando fotopresso l’istituto tecnico “A. Ceccherelli” e successivamente si laurea in ingegneria edile-architettura, con indirizzo strutturale, presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Principali competenze: progettazione di strutture in cemento armato, metalliche, legno e muratura in zona sismica attraverso il calcolo agli elementi finiti, sia di nuove costruzioni che di interventi su strutture esistenti; coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, gestione pratiche urbanistiche, perizie di stima e tecniche, direzione dei lavori. Svolge inoltre il ruolo di RSPP (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione) per alcune imprese.

Iscritto all’ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma con n°34875 e membro della commissione tematica Strutture Tipologiche presso lo stesso Ordine.

 cristina longoArch. CRISTINA LONGO Nata nel 1967 a Roma. Mi occupo principalmente di ristrutturazioni di interni, disegno di arredamenti e illuminotecnica. Posso fare anche di testa mia, ma la cosa che preferisco è lavorare avendo pienamente compreso i desideri e le necessità della committenza: tenere conto delle persone che ci vivranno è la cosa più importante. Ogni tanto penso a tutte le case che ho progettato, sognato, seguito nella realizzazione, amando, faticando, studiando e poi, una volta completate, lasciate per sempre nelle mani dei proprietari e, in alcuni casi, non riviste mai più. C’è un po’ di me in ognuna di esse, e spero rimangano per sempre così, la materializzazione di un sogno fatto insieme, io e i committenti.

Per chiudere, una citazione che sento molto mia: “Quando affronto un problema non penso mai alla bellezza, penso solo a risolvere il problema. Ma alla fine, se la soluzione non è bella, so che è sbagliata» (R. Buckminster Fuller).